MotoGP Jerez, Marc Marquez: “Sarà difficile terminare i 27 giri”

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

Ottimo secondo tempo per Marc Marquez nelle qualifiche del Gran Premio di Spagna che si corre domani sul circuito di Jerez de La Frontera. Il due volte campione del mondo in sella alla Honda del team HRC ha ottenuto la piazza migliore possibile considerando che le sue condizioni fisiche non sono ottimali e che Jorge Lorenzo con la Yamaha sembrava quasi imbattibile oggi.

Lo spagnolo ha rilasciato delle dichiarazioni al termine della giornata per esprimere le sue sensazioni e spiegare quello che il suo stato di saluto il vista del GP: “Sapevamo che sarebbe stata lunga la strada per partire dalla prima fila – riporta il sito ufficiale della MotoGP – Era il nostro obiettivo e ce l’abbiamo fatta, quindi sono molto contento, ma so anche che domani sarà una gara difficile e sarà difficile terminare i 27 giri. D’altra parte, oggi sono riuscito a girare senza antidolorifici, ma domani li userò. Abbiamo preparato tre tipo di gomme da usare in qualifica, ma, dopo la caduta, ho preferito non esagerare e ne abbiamo usate soltanto due. Purtroppo non sono riuscito a fare la pole”.

Marc Marquez annuncia che in gara potrebbe avere delle difficoltà e non a caso utilizzerà degli antidolorifici per evitare di sentire dolore al mignolo fratturato. Nonostante tenga un basso profilo, ci attendiamo che fin da subito provi a stare davanti dando il massimo per vincere. Fa bene ad essere prudente e potrebbe esserci anche della pre-tattica nelle sue affermazioni, ma sappiamo che il pilota iberico è uno abituato a dare il 100% in qualsiasi condizione spingendo oltre i limiti la sua moto.