MotoGP, Carlo Pernat: “Valentino Rossi ‘odia’ Marc Marquez”

Marc Marquez
Marc Marquez (getty images)

Il Gran Premio di Jerez ha preso il via con Jorge Lorenzo in testa alle prove libere del venerdì, ma Marc Marquez e le Ducati di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone sono in agguato alle loro spalle, mentre Valentino Rossi resta in cerca della giusta scelta delle gomme e dell’assetto ideale.

In una video intervista realizzata da Gpone.com Carlo Pernat ha parlato del rapporto e della situazione psicologica tra Marc Marquez e il campione di Tavullia, dopo la caduta nel Gran Premio d’Argentina. “Valentino ha nel mirino il decimo titolo e lo vuole a tutti i costi e ha fatto di tutto soprattutto dal punto di vista psicologico”, ha detto il manager ligure. “In Argentina Rossi non ha fatto nessuna scorrettezza, è un furbo, ha fatto quello che doveva fare, ha fatto una furbata… cosa che farebbero tutti i grandi piloti e Marquez ci è caduto come un toro”.

Ma la sfida tra i due non è pronosticabile, perchè sono due fenomeni simili ma diversi, uno della vecchia e l’altro della nuova generazione, ma forse Valentino ha trovato il punto debole dell’avversario, “il delirio d’onnipotenza… Non dimentichiamoci che l’anno scorso è caduto quattordici volte – ha ricordato Pernat – e quando Valentino trova un buco ci va dentro…”.

Sul rapporto apparentemente idilliaco il manager mette un freno… “Valentino odia Marquez sportivamente parlando, perchè vuole batterlo ed è quello che non gli fa avere il decimo titolo. E’ anche qualcosa che va oltre lo sport, lui vuole batterlo a tutti i costi”.

In vista della gara di domani a Jerez de la Frontera Carlo Pernat lancia un pronostico alla fine della sua intervista: “Il podio potrebbe essere tutto italiano e secondo me può arrivare la prima vittoria della Ducati”.