MotoGP Jerez, una manopola speciale per la Honda di Marc Marquez

Marc Marquez è sceso regolarmente in pista nella prima sessione di Prove Libere del Gran Premio di Jerez concludendo con l’ottavo tempo. L’intervento chirurgico rimediato al mignolo sinistro, in seguito ad una caduta in allenamento, non ha fermato il campione della Repsol Honda che sa bene di dover raccogliere punti preziosi in questo week-end qualora la vittoria non fosse possibile, altrimenti la stagione potrebbe prendere una brutta piega.

Per rendere la vita più semplice al pilota spagnolo, sulla manopola sinistra della sua RC213V è stato applicato uno strato di gomma verso la parte terminale, in modo da rendere più agevole la presa senza dover chiudere completamente le dita. Inoltre Marquez potrà fare affidamento su un apposito guanto modificato che unisce anulare e mignolo, in modo che il dito sano possa aiutare i movimenti del mignolo sottoposto recentemente all’operazione.

“Certo a mettere la mano dentro il guanto per me è inquietante e può essere [un problema] per la frenata e l’accelerazione – ha spiegato ieri il campione in carica -. Ma fino a quando non avrò provato la moto non lo so. Certo che sarà doloroso perché l’operazione è avvenuta solo sabato sera. Soffriremo più che in altre gare, ma correre qui a Jerez davanti ai miei fan può aiutarmi”.

Stamane ai box Marc è stato circondato da una folla di giornalisti curiosi di conoscere le sue condizioni fisiche dopo l’incidente della scorsa settimana e a quanto pare il dito potrebbe dare non pochi fastidi.