Ferrari F1, Maurizio Arrivabene: “A Barcellona avremo aggiornamenti importanti”

Maurizio Arrivabene Team Principal Ferrari
Maurizio Arrivabene (getty images)

Il team principal della Ferrari Maurizio Arrivabene non vuole cali di tensione in vista del prossimo Gran Premio di F1 in Spagna, in programma dall’8 al 10 maggio. Per cercare di assottigliare ulteriormente il gap dalle Mercedes bisognerà tenere un atteggiamento aggressivo, e non soltanto in pista, ma anche ai box.

A Barcellona la SF15-T potrà contare su nuovi aggiornamenti, ma ovviamente anche gli altri team non resteranno a guardare. “In Bahrain abbiamo messo insieme una strategia aggressiva e questo è esattamente quello che abbiamo discusso”, ha detto Arrivabene ad ‘Autosport’. “Riconosciamo il gap che abbiamo con le Mercedes, quindi l’unico modo è quello di essere aggressivo. Se un giorno, non so quando, saremo in grado di catturarli, la strategia sarà diversa”.

Tra una settimana il team del Cavallino scenderà in pista con alcuni aggiornamenti importanti, ma di certo è solo il primo passo per tentare di raggiungere la squadra tedesca campione del mondo. Finora la monoposto di Nico Rosberg è stata spesso surclassata dalle Rosse, ma Lewis Hamilton è ancora irraggiungibile e sembra fare un campionato quasi a parte, senza dimenticare che anche i tecnici di Stoccarda sono sempre al lavoro per tentare di migliorare ancor più la W06 Hybrid.

“Ho sentito che un sacco di squadre stanno arrivando (a Barcellona) con nuove cose. Come tutti gli altri stiamo preparano alcune soluzioni per Barcellona – ha spiegato Maurizio Arrivabene -. Stiamo facendo il nostro sviluppo passo dopo passo, ma credo che a Barcellona ​​avremo finalmente un buon pacchetto”. E chissà che Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen non ci regalino un doppio podio tinto di rosso.

 

1° Maggio targato Ferrari – Stamane 1° maggio il pilota finlandese Kimi Raikkonen sarà a Budapest per partecipare alla terza edizione del Nagy Futam, l’evento che vedrà sfilare per le vie della capitale ungherese auto di categorie diverse, dalla Nascar alla Formula1 fino al Ferrari Challenge. Iceman si esibirà al volante di una F10