MotoGP: Marc Marquez operato al mignolo, Gran Premio di Jerez a rischio

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

Oggi pomeriggio il pilota campione del mondo di MotoGP, Marc Marquez, è stato sottoposto ad intervento chirurgico al mignolo della mano sinistra a causa di una frattura scomposta di non grave entità.

L’infortunio è stato rimediato durante un allenamento con le motard su pista sterrata e al momento resta in dubbio la sua presenza al prossimo Gran Premio che si terrà a Jerez, sebbene la Honda Racing Corporation sia ottimista in tal senso.

Il campione di Cervera è stato operato dall’ormai famoso dottor Xavier Mir, capo del dipartimento della mano e delle patologie delle estremità superiori dell’Ospedale Universitario Quiron Dexeus di Barcellona, che in comunicato ufficiale ha dichiarato: “Marc Márquez è giunto d’urgenza all’Ospedale Universitario Dexeus Chirone a causa di una caduta rimediata questa mattina. Aveva una deformità al mignolo della mano sinistra e ha subito un controllo radiologico che ha mostrato una frattura della falange prossimale – ha detto il dottor Mir, come riportato da Motocuatro.com -. Pertanto abbiamo deciso di trattare la lesione, come nel caso di qualsiasi altro paziente, con il fissaggio di una placca in titanio, che ci permette di avviare il ripristino funzionale a 24 ore e avere un’opportunità di correre nel Gran Premio di Spagna a Jerez”. Ma la certezza si avrà solo nei prossimi giorni…