Donna nuda si masturba in autostrada, fermata dalla polizia: “Sono troppo stressata”

Polizia inglese
Polizia inglese (getty images)

Lo stress può giocare brutti scherzi e in certi casi spinge a commettere azioni al di fuori della consuetudine. E’ il caso della signora 43enne Miranda Leslie Chapman, che, come riporta il sito Leggo.it, è stata fermata dalla polizia alla guida della sua auto mentre era completamente nuda e in procinto di masturbarsi, mentre era in viaggio sull’autostrada M6, nei pressi della città di Carlisle, in Inghilterra.

A notare la donna a bordo della sua Peugeot 107 è stato un camionista, Johnatan Kitchen, 48 anni, che ha subito avvisato le forze dell’ordine in quanto ha ritenuto che potesse rappresentare un pericolo per gli altri automobilisti ‘curiosoni’ e per se stessa. D’altronde non era difficile notare quello spettacolo a dir poco osè, dal momento che la donna nuda procedeva a bassissima velocità in autostrada.

Gli agenti di polizia sono intervenuti per fermare l’auto sospetta e le giustificazioni che la donna avrebbe dato per il suo comportamento hanno dell’incredibile: infatti la signora Chapman ha spiegato di sentirsi iper-stressata a causa di una telefonata della figlia che le aveva annunciato di essere un’altra volta incinta, mentre il figlio soldato aveva annunciato di voler partire per l’Afghanistan e il marito disabile era in difficoltà nei servizi di casa. Tutto ciò avrebbe causato un forte stress che l’avrebbe spinta a denudarsi e a masturbarsi, al fine di stemperare la tensione…