MotoGP, Marc Marquez: “Questa volta Valentino ha vinto la battaglia, ora pensiamo a Jerez”

Marc Marquez inseguito da Valentino Rossi
Marc Marquez inseguito da Valentino Rossi (getty images)

A tre giorni di distanza dalla rovinosa caduta nel Gran Premio d’Argentina Marc Marquez ritorna a parlare ai suoi tifosi dalle pagine del suo blog personale sul sito Repsol. Il campione in carica della MotoGP ammette la sconfitta sul circuito Termas de Rio Hondo e la conseguente vittoria di Valentino Rossi e non vede l’ora di potersi prendere la rivincita nella prossima gara a Jerez de la Frontera, dove possiamo essere certi che sarà più agguerrito che mai.

“Siamo tornati dal Gran Premio di Argentina e questo significa che la prossima gara sarà in casa, a Jerez. Non immaginate quanto io sono ansioso di arrivare subito – ha confessato il pilota di Cervera -. In ogni caso bisogna attendere ancora un po’. E’ stato deludente il modo cui è finita quest’ultima gara, ma posso ammettere che ho imparato molto in questo fine settimana. E’ sempre un privilegio essere in grado di lottare per la vittoria accanto a Valentino – ha aggiunto Marc Marquez – e questa volta ha vinto la battaglia. Lui è un grande campione e ha l’esperienza che non ha nessun altro, in modo da poter sempre imparare cose dalla sua strategia di gara. Non mi resta che congratularmi con lui e spero che a Jerez siamo in grado di mettere su una buona lotta”.

In molti hanno puntato il dito contro la scelta di utilizzare la gomma dura al posto della extra-dura messa a disposizione dalla Bridgestone appositamente per Honda e Yamaha ufficiali: “La verità è che con la gomma più dura potevamo ridurre la nostra possibilità di vincere. Era chiaro che le nostre possibilità sono aumentate con la gomma dura. È per questo che sono andato a destra così velocemente dall’inizio della gara e, quando avevo già tre o quattro secondi di vantaggio, ho continuato dando tutto me stesso. C’erano solo due o tre curve a sinistra, è stato un peccato! Ma non c’è da preoccuparsi. Dobbiamo imparare da questi tipi di gare – ha concluso Marquez – c’è sempre qualcosa da imparare. E ora è il momento di concentrarsi su Jerez”, perchè l’obiettivo mai celato è quello di vincere il terzo titolo nella classe regina. Ma non sarà per nulla semplice…!