MXGP 2015: Antonio Cairoli trionfa davanti ai tifosi di Arco di Trento

Antonio Cairoli
Antonio Cairoli (getty images)

Antonio Cairoli non delude i tifosi di casa e sulla pista di Pietramurata di Arco di Trento ottiene una vittoria e un secondo posto, complice anche il secondo piazzamento alla partenza ottenuto nella qualifica del sabato. Il pluricampione siciliano in sella alla KTM del Red Bull Factory Racing Team è riuscito a centrare un fantastico hole-shot, controllando la gara dal primo all’ultimo giro e agguantando la seconda vittoria stagionale.

Nella seconda gara Tony Cairoli ha mantenuto la seconda posizione dall’inizio alla fine, chiudendo alle spalle di Max Nagl in sella alla Husqvarna. Ma la classifica diventa sempre più ristretta e il nostro pilota di Patti è secondo in classifica a pari punti con Nagl e ad una sola distanza dal leader Clement Desalle.

 

“Nella prima manche sono riuscito a partire davanti ed a fare il ritmo per tutta la gara, qui non è facile passare ed è bastato controllare e tenere una buona velocità per vincere – ha spiegato Antonio Cairoli sul suo sito ufficiale -; in gara due invece Max è partito davanti a me ed è andato in fuga molto velocemente. Ho provato a seguirlo, ma mi si sono indurite le braccia e ho deciso di non rischiare troppo, visto anche il gran numero di cadute degli altri piloti. Il secondo posto è ottimo in ottica mondiale – ha sottolineato – e la classifica è in linea con i nostri programmi, anche perché non sono ancora al 100% della forma. Voglio ringraziare tutti i supporter italiani, che oggi erano davvero tanti e facevano un gran tifo; vederli sotto al podio era emozionante!”.