MRV, il veicolo NASA con guida a distanza e ruote a raffreddamento liquido (VIDEO)

foto da video
foto da video

Un veicolo dotato di quattro ruote girevoli, che a prima vista può sembrare una banale golf car, la macchina che gira sui campi da golf, ma invece si tratta di un sofisticatissimo progetto della Nasa che prende il nome di MRV, Modular Robotic Vehicle.

Due le peculiarità che ci fanno subito capire si tratti di un veicolo ipertecnologico ideato per la mobilità aerospaziale: un sistema computerizzato che permette la guida a distanza (drive by wire) e la capacità di muoversi lateralmente, grazie alle quattro ruote dotate di un sistema di raffreddamento liquido, così da fornire al MRV un’agilità unica al mondo per un veicolo.

L’e-car della Nasa pesa 900 kg, lunga 2,13 metri e larga 1,52 metri, ha un’autonomia di 100 km con una singola carica della batteria e può raggiungere una velocità massima di 60-65 km/h. L’agenzia aerospaziale americana ha confermato che il MRV è stato progettato anche per la mobilità sulle strade del pianeta Terra, consentendo una capacità di parcheggio in spazi ristetti davvero sensazionale. Inoltre può rivelarsi molto divertente per gli amanti del drifting, come dimostra questo video YouTube caricato sul canale Nasa JSC Engineering.