MotoGP Argentina, Andrea Dovizioso: “Sarà importante fare una buona partenza”

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (getty images)

Andrea Dovizioso ha chiuso con il sesto miglior crono le qualifiche del Gran Premio dell’Argentina sul circuito Termas de Rio Hondo e partirà dalla seconda fila nella gara di domani. Ripetere l’impresa del Qatar e del Texas non sarà semplice per il pilota forlivese, ma il podio resta accessibile, a patto di trovare la giusta strategia con le gomme che mai come in questo week-end si riveleranno fondamentali.

“Sono soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto, perché siamo arrivati nel turno di FP4 competitivi e veloci e siamo riusciti a migliorare ancora un po’ – ha dichiarato Andrea Dovizioso sul sito ufficiale della Ducati -. Abbiamo fatto anche una comparazione delle due gomme anteriori a disposizione e con questo caldo la dura va un po’ meglio. In qualifica non sono riuscito a fare un bel giro completo, ed è un peccato non essere in prima fila per poco, ma non è un grosso problema”.

Nella gara domenicale sarà importante preservare la gomma posteriore per essere competitivi dal primo all’ultimo giro e non rischiare di perdere posizioni nella parte finale di gara: “Secondo me sarà una gara molto difficile perché tutti dovranno gestire la gomma posteriore, però noi siamo veloci e quindi sarà molto importante fare una buona partenza – ha precisato il Dovi -. Solo in gara capiremo veramente qual è il passo, ma soprattutto chi riuscirà ad essere costante per tutti i 25 giri”.