Formula 1, Bernie Ecclestone: “Sarebbe bello vedere Hamilton alla Ferrari”

Bernie Ecclestone, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel
Bernie Ecclestone parla con Sebastian Vettel e Lewis Hamilton (getty images)

Molte volte Bernie Ecclestone ha preannunciato con largo anticipo i possibili trasferimenti di piloti del Circus da una scuderia all’altra, altre volte ha lanciato una pietra nel lago solo per creare un po’ di scompiglio nelle acque della Formula 1 a scopo mediatico.

Non è un segreto che Lewis Hamilton non abbia ancora firmato il rinnovo di contratto con la Mercedes, sebbene non ci sia nessuna fretta e più volte entrambe le parti hanno confermato di essere fermi agli ultimi dettagli e che presto verrà messo nero su bianco.

 

Un’ipotesi impossibile ma…

Ma è pur vero che il patron del Circus spesso ha anticipato i tempi e preannunciato trasferimenti sensazionali e, anche stavolta, potrebbe essere dalla parte della ragione. Qualche giorno fa Bernie Ecclestone al ‘Times’ ha sentenziato: “Sarebbe bello vedere vedere Lewis Hamilton alla Ferrari. Se ciò possa far piacere a Sebastian Vettel non lo so, ma penso che per il nostro sport sarebbe fantastico vederlo guidare per la Ferrari”.

Stando alle affermazioni del campione inglese, di Toto Wolff e Niki Lauda il contratto sarà firmato a breve, ma le affermazioni di Ecclestone sembrano aprire scenari che a prima vista sembrerebbero fantascientifici, ma se da cosa nasce cosa… Il team di Maranello sta dimostrando di poter colmare il gap dalla Mercedes gara dopo gara e di questo passo la scuderia di Maranello potrebbe completare il sorpasso durante questo campionato. Punto 2: Kimi Raikkonen ha un contratto in scadenza e Maurizio Arrivabene ha dichiarato esplicitamente che il finlandese dovrà guadagnarsi il rinnovo, altrimenti si punterà su un altro pilota. Infine sappiamo che i vertici Ferrari sono decisi a riportare il titolo iridato a Maranello nel più breve tempo possibile, costi quel che costi. Ciliegina sulla torta: Lewis Hamilton ha recentemente acquistato la supercar Ferrari LaFerrari senza mai nascondere il suo amore per le Rosse…

D’altro canto molte, troppe volte il signor Bernie ha lanciato semplici provocazioni per movimentare un po’ le acque del suo bel ‘giocattolo’ e creare interesse mediatico. Una strategia di marketing che di solito funziona sin troppo bene. Tanto che secondo alcuni media Sergio Marchionne avrebbe rassicurato il brand tedesco di non aver mai contattato Hamilton per proporgli un contratto con la Ferrari. Chi vivrà vedrà…!

 

 

 

Luigi Ciamburro