Ladri come hacker, il nuovo sistema per rubare un’auto in pochi secondi (VIDEO)

Alcune telecamere di sorveglianza hanno ripreso il furto di una Range Rover eseguito con grande semplicità e maestria nel Nord di Londra. Grazie ad un dispositivo palmare questo ladro d’auto impiega meno di 30 secondi per aprire e mettere in moto il Suv. Dopo di che inserisce la retromarcia e si dilegua via in piena notte, sebbene nonostante tanta tecnologia non abbia badato alle telecamere ed ora la polizia è sulle sue tracce dopo aver visionato il filmato.

Nel 2014 nella sola città di Londra sono stati contati ben 6.000 furti d’auto e questo video dimostra quanto sia semplice rubare le vetture anche di ultima generazione, grazie a dei dispositivi high-tech che consentono ai ladri di non dover neppure forzare la portiera o rompere il vetro.

Secondo quanto riporta il Daily Mail gli esperti temono che i ladri di auto ultra-moderni riescano ad impossessarsi dei dati di un’auto via satellite. Molti dispositivi possono essere acquistati a buon mercato on-line, spesso da siti web con sede in Bulgaria, e sono accompagnati da video informativi pubblicati on-line. L’unico consiglio che la polizia può dare e di parcheggiare le auto in zone ben illuminate durante le ore notturne e innestare alcuni antifurti meccanici, come il blocca-sterzo o il blocca-pedali, in modo da rendere più difficile il lavoro di questi delinquenti.