F1 Bahrain, Fernando Alonso: “L’obiettivo è arrivare al traguardo”

Fernando Alonso
Fernando Alonso (getty images)

In Cina entrambe le monoposto McLaren-Honda MP4-30 di Fernando Alonso e Jenson Button sono giunte al traguardo per la prima volta in questa stagione ed ora il team inglese si appresta al Gran Premio del Bahrain con l’obiettivo di proseguire lo sviluppo della vettura in vista delle prossime gare europee e aumentarne l’affidabilità oltre che le prestazioni.

 

“In Cina, come squadra, abbiamo fatto un significativo passo in avanti, ma soprattutto per me è stata la gara più lunga che ho fatto! Ogni giro completato ci fornisce informazioni preziose e quindi finire la gara è stato un grande miglioramento e questo è un riconoscimento della affidabilità dei nostri servizi. Mi sono divertito in gara e le nostre prestazioni sono state positive”, ha detto Fernando Alonso sul sito ufficiale della scuderia britannica.

“Ora, in Bahrain, il nostro obiettivo è di mantenere questo slancio di affidabilità e, naturalmente, continuare a spingere per migliorare le prestazioni – ha proseguito il pilota spagnolo -. In Australia, Malesia e Cina abbiamo visto grandi progressi ogni fine settimana e anche se queste due gare sono ravvicinate in Bahrain dobbiamo massimizzare il nostro potenziale”.

L’obiettivo è di arrivare al traguardo senza problemi e pazientare ancora, fino a quando la McLaren potrà lottare per le zone alte di classifica: “Il tracciato sarà una grande sfida per la nostra macchina, ne sono sicuro, ma il nostro obiettivo principale è quello di finire la gara e ottenere i dati massimi possibili per prepararsi al GP di Barcellona e oltre… Non vedo l’ora di iniziare questa gara – ha concluso Fernando Alonso – e ottenere il massimo da ogni sessione”.