MotoGP, Valentino Rossi: “Stoner è uno dei migliori piloti degli ultimi anni”

Casey Stoner
Casey Stoner (getty images)

Alla vigilia del Gran Premio del Texas di MotoGP è ancora Casey Stoner uno degli argomenti predominanti. In tanti avrebbero voluto rivedere in pista l’ex campione australiano al posto di Dani Pedrosa, ma la Honda ha preferito schierare il collaudatore Hiroshi Aoyama. Nel sabato delle qualifiche Valentino Rossi è stato nuovamente interrogato in proposito, dopo che nei giorni precedenti aveva escluso una sua partecipazione alla 8 Ore di Suzuka, dove avrebbe potuto confrontarsi con il suo storico rivale a distanza di anni.

“Sinceramente non mi aspetto che Casey voglia tornare in MotoGP – ha dichiarato il pilota di Tavullia -. Ma di sicuro è un peccato, perché può essere molto interessante avere, in questo tipo di griglia, con questo livello in MotoGP, anche Stoner, che è uno dei migliori piloti degli ultimi anni”.

Proprio ieri Shuhei Nakamoto, boss della Honda, aveva spiegato che la Honda Racing Corporation ha preferito non schierare Casey Stoner in quanto non poteva fornirgli il giusto set-up della Honda RC213V e l’equipaggio ideale per garantirgli di poter lottare per il podio. Parole che riecheggiano quelle di Livio Suppo di alcuni giorni prima, prontamente intervenuto per spegnere i reclami infuocati di tifosi e appassionati, sebbene sia servito a ben poco…