F1 Ferrari, Sebastian Vettel: “Abbiamo una vettura forte in qualsiasi condizione”

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel (getty images)

Nel Gran Premio della Cina le Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen concludono rispettivamente al terzo e quarto posto. Un risultato che non poteva andare meglio, considerata la netta superiorità delle Mercedes. Ma la monoposto di Maranello ha confermato ancora una volta di aver fatto un grande salto in avanti, i due piloti hanno condotto magistralmente il GP ed ora non resta che attendere pazientemente il lavoro dei tecnici di Maranello che dovranno ulteriormente ridurre il gap gara dopo gara.

“Tutto sommato possiamo davvero essere contenti – ha ammesso Vettel sul sito Ferrari.com -. Siamo solo alla terza gara e i progressi fatti finora sono impressionanti. Aver conquistato il terzo e il quarto posto mi rende davvero felice per la squadra, anche se naturalmente mi sarebbe piaciuto mettere ancora più pressione alle Mercedes. Dopo il primo e il secondo pit-stop eravamo riusciti a rimanere vicini, ma nell’ultima fase loro hanno allungato di parecchio”.

Stavolta le Mercedes non hanno commesso errori di strategia e nulla ha concesso agli avversari: “Nel complesso ci siamo avvicinati di più rispetto a quattro settimane fa e questo è positivo – ha aggiunto Sebastian Vettel -, ma c’è ancora tanto da fare. Di molto positivo, però, c’è anche il fatto che siamo stati davanti a tutti gli altri team. Il secondo posto per noi oggi era fuori portata, dobbiamo riconoscere che i nostri avversari erano molto veloci. Per il Bahrain, speriamo di fare ancora meglio. La sensazione – ha concluso – è che abbiamo una macchina forte in qualsiasi condizione”.