MotoGP Austin, Jorge Lorenzo: “Mi sento male, ho preso antibiotici”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (getty images)

Il week-end di Austin comincia in salita per Jorge Lorenzo che chiude la seconda sessione di prove libere all’11esimo posto, lamentando problemi di grip al posteriore. Ma nelle ultimissime ore circola voce che il pilota maiorchino sia affetto da un forte mal di gola che gli impedisce di respirare e potrebbe abbandonare il Texas senza partecipare alla gara. Al momento si tratta solo di indiscrezioni in attesa di conferme ufficiali, ma di certo sarebbe una notizia clamorosa, soprattutto dopo il forfait di Dani Pedrosa al termine del primo round in Qatar.

“Oggi è stata una giornata molto difficile per me – ha dichiarato Jorge Lorenzo in una nota ufficiale -. Da questa mattina mi sento piuttosto male. Non mi sento a mio agio sia con la moto che con me stesso. La mia condizione fisica oggi non va bene, ho avuto un raffreddore e oggi ho preso antibiotici, perché mi sento male. Non ho potuto lavorare in modo normale. Mi sento più debole a causa del freddo. I medici mi hanno detto che è la bronchite e soffro molto quando sono in sella alla moto. Abbiamo un sacco di lavoro da fare con la macchina – ha aggiunto il pilota della Movistar Yamaha -, ma prima di tutto ho bisogno di recuperare. Speriamo che domani sarà meglio con tutti i trattamenti. Mi dispiace perché oggi non siamo riusciti a migliorare il ritmo e non sono riuscito ad essere competitivo”.