Kia Novo Concept: la “compatta” coreana diventa sportiva

Kia Novo Concept (foto Facebook)
Kia Novo Concept (foto Facebook)

 

Un nuovo concept che rivoluziona il modello di berlina compatta tradizionalmente associato al marchio Kia in chiave decisamente sportiva. Il prototipo – progettato e costruito nel centro stile Kia di Namyang, in Corea del Sud – si chiama non a caso “Novo” ed è stato presentato dal costruttore coreano nei giorni scorsi durante il salone di Seul.

Basato sulla piattaforma globale di segmento C, e con un design che ricorda da vicino quella di una coupé a 5 porte “aggressiva”, Novo anticipa lo stile della prossima generazione dell’intera gamma Kia nel segmento delle vetture compatte.

 

Una coupé quattro porte al Salone di Seul

DESIGN – Come accennato, la linea della Kia Novo è molto simile a quella di una coupé. Sul frontale campeggia la griglia a “naso di tigre” che caratterizza tutte le Kia degli ultimi anni, in questo caso più larga e profonda, con i gruppi ottici supplementari sono posizionati in corrispondenza delle prese d’aria inferiori e i proiettori principali dotati di fari laser.

Passando alla prospettiva laterale, si notano le grandi dimensioni dei parafanghi anteriori, che si legano senza soluzione di continuità alla linea di cintura per raggiungere i gruppi ottici posteriori. Sulla coda balzano all’occhio i terminali di scarico a forma triangolare, integrati nel paraurti il cui disegno ricalca la stessa forma geometrica (curiosità: gli spigoli non sono solo un elemento estetico, ma contribuiscono anche a ridurre la resistenza aerodinamica).

INTERNI – All’interno dell’ampio abitacolo (a 4 posti, con due sedili singoli nella seconda fila al posto del classico “divanetto”) domina una sensazione di ordine ed essenzialità. Sulla plancia – progettata appositamente per non distrarre il guidatore – trova posto un display olografico 3D che contiene tutte le informazioni di bordo. Un trackpad collocato dietro il volante, allo scopo di non distogliere lo sguardo dalla strada, controlla ogni funzione e – grazie allo scanner di riconoscimento dell’impronta digitale incorporato – consente di accedere a un’ampia gamma di personalizzazioni. A impreziosire il tutto le finiture in pelle marrone, le cuciture a vista e gli inserti in alluminio.

MOTORE – La Kia Novo è spinta da un 1.6 turbocompresso a iniezione diretta di benzina da 201 Cv e 265 Nm di coppia massima, abbinato a un cambio automatico a doppia frizione e sette rapporti (la trasmissione è applicata alle ruote anteriori), con prestazioni all’altezza della sportività del prototipo, e monta delle ruote esclusive da 20 pollici, progettate per garantire la massima aderenza laterale e al tempo stesso una minima resistenza all’avanzamento. Grazie al disegno a concavità centrale (denominato “Adaptive Concave Profile”) il battistrada riesce a ottimizzare l’appoggio su due aree separate da un canale centrale che aiuta a raffreddare la gomma ad alta velocità migliorando così l’aderenza sul bagnato.

Molto probabilmente la Kia Novo Concept non sarà messa in produzione: lo sviluppo del prototipo funge da “laboratorio” per i tecnici coreani sul quale sperimentare nuove soluzioni stilistiche per i modelli Kia del prossimo futuro.