F1 Cina, Nico Rosberg: “Ferrari e Red Bull vicine, dobbiamo migliorare il passo gara”

Nico Rosberg
Nico Rosberg (getty images)

Il Gran Premio della Cina comincia non senza qualche difficoltà per Nico Rosberg che chiude il venerdì di prove libere con il quinto crono di giornata, lasciando ancora una volta il primato al suo compagno di squadra Lewis Hamilton.

Nella seconda sessione di prove il pilota tedesco della Mercedes stava quasi per rimediare una collisione con Kimi Raikkonen, quasi un antipasto di quella che sarà la gara di domenica sul circuito di Shanghai. “Lui non mi ha lasciato molto spazio alla curva 2,” ha detto Nico. “OK, il fair play, e questo è un bene per corsa e domenica potremo vedere qualche azione simile in gara”.

“Abbiamo iniziato bene, con la macchina mi trovo abbastanza bene, ma qua è molto diverso, è molto più freddo”, ha dichiarato Nico Rosberg come riportato da AdnKronos. “Non so cosa dire sul passo gara ma ora dobbiamo analizzare tutto, si può calcolare più o meno quanta benzina aveva la Ferrari e da quello possiamo vedere come sono i loro tempi in confronto ai nostri, ma sono ottimista sicuramente”.

Ma nella prima giornata Rosberg ha dovuto fare i conti anche con la Red Bull di Daniel Ricciardo che pare abbia recuperato decimi preziosi in termini di gap: “Sul passo gara Ferrari e Red Bull vicine alla Mercedes? Dobbiamo vedere di migliorare da questo punto di vista e ci stiamo lavorando, ma non è facile”.