Ferrari F1, Kimi Raikkonen: “Possiamo essere forti ovunque, sfortuna a parte…”

Kimi Raikkonen a Shanghai
Kimi Raikkonen (getty images)

Alla vigilia del Gran Premio di Shanghai Kimi Raikkonen si è detto ottimista circa le prestazioni della Ferrari SF15-T che approda in Cina dopo la grande vittoria in Malesia di Sebastian Vettel di due settimane fa. La monoposto di Maranello ha fatto un grande balzo in avanti rispetto alla scorsa stagione, ma per capire fin dove potranno spingersi le ambizioni in questo campionato serviranno almeno altre due-tre gare.

Il pilota finlandese dovrà innanzitutto tenere lontana la sfortuna che troppe volte gli ha impedito di raggiungere posizioni di vertice: “Ovviamente occorrerà puntare ad un fine settimana senza problemi, ma sono certo che potremmo far bene. Anche se questa pista è diversa dalle altre, finora la SF15-T è andata bene in tutte le condizioni e non vedo perché qui debba andare diversamente – ha detto Kimi Raikkonen sul sito Ferrari.com -. Certamente fa più freddo e il tracciato è impegnativo, ma disporre di una buona macchina aiuta. Domani vedremo, non mi aspetto grandi sorprese”.

A Shanghai si avranno condizioni meteo e di pista differenti rispetto all’ultima gara a Sepang, ma anche in questo caso sarà decisivo scegliere la giusta strategia: “Sapevamo dai test di avere un buon pacchetto, e anche se le prime due gare per me sono state molto complicate, in Malesia sono riuscito a finire a punti – ha aggiunto il driver nordeuropeo -. Ora dobbiamo continuare a spingere e a cercare di far bene, sapendo che ogni gara può essere diversa. In generale penso che possiamo essere piuttosto forti ovunque, perché abbiamo la velocità, ma dobbiamo sbarazzarci di tutti i problemi, anche quelli che non dipendono da noi come le forature…”.