F1, Sebastian Vettel: “In Cina la Ferrari deve confermarsi, ma la Mercedes sarà più forte”

Sebastian Vettel (Getty Images)
Sebastian Vettel (Getty Images)

Il week-end del Gran Premio di Cina è alle porte e tutti i team ed i piloti sono molto concentrati in vista del terzo appuntamento del Mondiale 2015 di Formula1. C’è chi è a caccia di conferme e di ulteriori progressi come Sebastian Vettel e la Ferrari, che dopo la vittoria ottenuta in Malesia a Sepang sperano di essere protagonisti anche a Shanghai.

Nella scorsa gara la vittoria della scuderia di Maranello ha stupito molti, anche perché la Mercedes veniva data come grande favorita e invece ha dovuto accontentarsi di completare un podio finale sul quale avrebbe potuto salire Kimi Raikkonen se tra qualifiche ed inizio gara non avesse avuto alcuni problemi.

La vittoria non ha fatto montare la testa a nessuno in casa Ferrari e le dichiarazioni di Sebastian Vettel ne sono una prova concreta: “Sarà fondamentale confermare il nostro stato di forma – riporta La Gazzetta dello Sport -. Mi aspetto una Mercedes molto molto più forte, di sicuro faranno l’andatura come sempre. In Malesia hanno sofferto le alte temperature, in Cina il clima sarà totalmente differente e tendente al fresco”.

Il tedesco teme le Mercedes ed è convinto che a Shanghai vorranno riscattare la sconfitta subita nel GP di Shanghai. Nico Rosberg ha già avvertito che nel team di Stoccarda c’è già pronto un piano per battere la Ferrari. Vedremo se le frecce d’argento torneranno a dominare in terra cinese oppure se sarà nuovamente il Cavallino Rampante a trionfare. Emozioni e colpi di scena non mancheranno.