MotoGP Austin, Hiroshi Aoyama: “Ringrazio HRC, spero che Dani Pedrosa ritorni presto”

Hiroshi Aoyama
Hiroshi Aoyama (getty images)

Dopo la vittoria nel 2009 nella classe 250 Hiroshi Aoyama ha compiuto il meritato salto di categoria nella MotoGP con la Honda, con cui ha gareggiato fino alla scorsa stagione, a parte una breve parentesi in Superbike nel 2012.

Adesso il pilota giapponese, preferito al collega collaudatore Casey Stoner, avrà il compito di sostituire Dani Pedrosa nelle prossime due gare, con il non semplice compito di non far perdere punti preziosi al team iridato.

“Mi dispiace della situazione di Dani [Pedrosa], so quanto sia difficile girare in MotoGP e il problema che ha avuto, è stato un grande lavoro chiudere sesto in Qatar. Voglio ringraziare HRC per avermi chiesto di correre ad Austin. Farò del mio meglio e spero di godere di questa esperienza con Repsol Honda sul Circuit of the Americas che è molto impegnativo e tecnico, ogni sessione sarà importante per conoscere la moto e abituarsi al mio computer, ma ho voglia davvero di essere lì e competere negli Stati Uniti con i piloti della MotoGP. Spero che Dani recuperi rapidamente – ha concluso Hiroshi Aoyama – e che possa tornare presto in pista”.