Citroen C4 Cactus: la regina del design al Salone di New York

Citroen C4 Cactus (foto dal Web)
Citroen C4 Cactus (foto dal Web)

 

E’ la Citroen C4 Cactus ad aggiudicarsi il 2015 World Car Design of the Year in occasione del Salone Internazionale dell’Auto di New York. L’ambito premio, attribuito all’auto che nel corso dell’anno si è distinta per il design, rivoluzionando i codici stilistici abituali e proponendo soluzioni audaci e innovative, è stato consegnato ad Alexandre Malval, direttore Stile della Casa automobilistica.

Secondo i giudici d’oltreoceano quella della C4 Cactus è una “veste” non solo bella e funzionale, ma anche originale e accattivante, caratteristiche che da sempre contraddistinguono il marchio Citroen (che già nel 2006 aveva primeggiato con la C4 Coupé, arrivando poi altre quattro volte tra i finalisti).

 

Lo stile audace che premia

La C4 Cactus è stata concepita per combinare al meglio funzionalità ed estetica e si propone come un’alternativa concreta alle berline tradizionali, con le sue superfici fluide ed essenziali, animate da elementi grafici utili e d’avanguardia come gli Airbump che caratterizzano le fiancate della vettura e la firma luminosa.

La Citroen C4 entra così di diritto nell’albo d’oro dopo Bmw i3, Jaguar F-Type, Range Rover Epoque e Aston Martin Rapide. “Questo titolo prestigioso premia l’audacia e la creatività del marchio Citroen – ha dichiarato Linda Jackson, direttore generale di Citroen – . Citroen C4 Cactus non somiglia alle altre auto proprio perché è una Citroen, con un design diverso e unico. E’ quello che i clienti si aspettano da noi ed è ciò che determina il nostro successo”.

Non a caso dal suo lancio la Citroen C4 Cactus ha già vinto più di 30 titoli internazionali, e vanta più di 60 mila ordini in Europa. Il riconoscimento da parte dei professionisti del settore, dunque, non fa che confermare il successo del pubblico.

 

I “numeri” del crossover

Come accennato, la C4 Cactus abbina agli ottimi contenuti un design originale, a partire dagli esclusivi Airbump rivestiti in morbido TPU (poliuretano termoplastico) che proteggono la carrozzeria dai piccoli urti, super personalizzabili grazie ai 10 colori di carrozzeria e 3 per l’abitacolo.

Con un passo di 2,60 m, una silhouette da berlina compatta, un profilo ideale in termini di stile, un’altezza di appena 1,48 m e una massa inferiore a 1.000 kg  a tutto vantaggio dell’aerodinamica, la C4 Cactus è una vettura maneggevole, comoda e piacevole da guidare in tutte le situazioni.

Dal punto di vista delle tecnologie a bordo non ha nulla da invidiare alle altre vetture del segmento, e le varie motorizzazioni disponibili (tre benzina e due diesel – Euro 5 ed Euro 6 – tutti muniti del sistema start/stop) garantiscono ottime prestazioni in termini di consumi ed emissioni. La gamma destinata al mercato italiano è articolata su tre livelli di allestimento (Live, Feel e Shine), con prezzi compresi tra 14.950 e 21.500 euro.