Mercedes-AMG Sprinter 63 S: un super furgone dall’anima “sportiva” (VIDEO)

(foto dal web)
(foto dal web)

 

Un nuovo “furgone” capace di sprigionare una potenza di 503 CV e 698 Nm di coppia, dunque ben superiore al modello standard. E’ probabilmente questa la caratteristica distintiva del Mercedes-AMG Sprinter 63 S, il modello che il marchio tedesco propone dopo l’arrivo del Vito 4×4 destinato ai professionisti.

 

 

Potente e “aggressivo”

Concepito con l’esplicito obiettivo di aumentare la capacità di carico e potenziare le prestazioni, lo Sprinter 63 S si basa sullo Sprinter Kombi, ma presenta alcune interessanti novità. A partire dalla fascia frontale a griglia singola – decisamente più aggressiva – e dalla presa d’aria sportiva, passando per gli interessanti cerchi in lega, fino ad arrivare al diffusore posteriore, abbinato a un impianto di scarico sportivo a quattro terminali.

Come anticipato, però, il “pezzo forte” del Mercedes-AMG Sprinter 63 S è il motore V8 da 4.0 litri twin-turbo in grado di erogare 503 CV (375 kW) e 698 Nm di coppia (lo stesso propulsore che è utilizzato sulla Mercedes AMG GTS e sulla Mercedes Classe C 63 AMG). Le specifiche dettagliate relative alle prestazioni non sono state ancora rilasciate dalla Casa tedesca, ma il furgone dovrebbe essere molto più veloce del modello standard (c’è chi azzarda una previsione di 250 km/h autolimitati!) e offrire tra l’altro una trazione supplementare sia su ghiaccio e neve sia sulle strade sterrate.

Le dimensioni compatte, la buona dinamica di guida e la manovrabilità contribuiscono a rendere Mercedes-AMG Sprinter 63 S il nuovo probabile modello di riferimento nel suo genere.