Moto3, Romano Fenati: “Nel GP degli Stati Uniti daremo il massimo”

Romano Fenati
Romano Fenati (getty images)

La prima gara del Motomondiale 2015 è iniziata in salita per lo Sky Racing Team VR46 sul circuito di Losail. Il team di Moto3 ha visto Romano Fenati out all’ultimo giro, mentre Andrea Migno ha chiuso al 24° posto pur essendosi reso protagonista di una bella rimonta. Adesso è tempo di rimboccarsi le maniche e fare tesoro degli errori commessi per non farsi trovare impreparati fra meno di due settimane in Texas,

“Si è trattato di una gara di rodaggio, prenderemo in esame tutti gli aspetti negativi di questo fine settimana per poi ripartire verso i nostri veri obiettivi”, ha detto Romano Fenati sulle pagine di Sky Sport. “Adesso tutti al lavoro, in attesa di ripartire dal GP degli Stati Uniti, dove daremo il massimo”.

Andrea Migno, dopo essere partito dall’undicesima fila, ha concluso il Gran Premio del Qtara in ventiquattresima posizione finale: “Il primo weekend di gara ci ha messo di fronte a delle difficoltà che cercheremo di superare tutti insieme per migliorare set-up, prestazione e feeling con la moto, il tracciato del Qatar si è rivelato duro da affrontare – ha affermato il giovane Migno -, ad Austin sarò alla ricerca della performance ottimale per guadagnare posizioni”.