F1, Helmut Marko: “Per Red Bull impossibile recuperare. Ferrari supererà Mercedes”

Helmut Marko (Getty Images)
Helmut Marko (Getty Images)

La Red Bull è sicuramente la delusione maggiore di questo inizio di Mondiale 2015 di Formula1. Nei primi due gran premi, corsi rispettivamente in Australia e in Malesia, Daniel Ricciardo e Daniil Kvyat hanno ottenuto solamente 11 punti complessivi e addirittura a Sepang entrambe le Toro Rosso gli sono arrivati davanti.

Alla scuderia di Milton Keynes servirebbe una svolta decisa, perché il gap da Mercedes e Ferrari è già molto elevato così come quello dalla Williams. Lottare con Sauber, Force India e Toro Rosso non è il massimo per un team che nel recente passato è stato in grado di vincere ben 4 titoli consecutivi con Sebastian Vettel.

 

Helmut Marko arrendevole sul 2015 della Red Bull

Helmut Marko, noto consulente della Red Bull, ha così commentato la situazione della squadra ai microfoni di Servus TV: “Non è possibile arrivare al livello della Mercedes. Necessitiamo di un motore che funzioni”. Parole che fanno tornare sul banco degli imputati la Renault, fornitrice dei propulsori turbo per monoposto anglo-austriache. Ciryl Abiteboul, CEO di Renult Sport F1, rimane però ottimista: “La Ferrari ha fatto un gran lavoro. Questo dimostra che la Mercedes può essere battuta. Dobbiamo concentrarci sul nostro lavoro, giocare la partita e continuare a migliorarci ogni volta che andiamo in pista”.

La Red Bull porterà presto nuovi aggiornamenti alla propria monoposto sperando in un netto cambiamento: “Quando arriveranno i nuovi componenti, faremo un significativo passo in avanti – ha assicurato Helmut Marko – anche se non saranno sufficienti per metterci al passo con tutti i rivali. Con quello stupido sistema dei gettoni per lo sviluppo dei propulsori è impossibile per noi recuperare in questa stagione”.

Arrendevole dunque l’atteggiamento del consulente austriaco, che ha infine fatto una rivelazione importante ai microfoni della Bild: “Secondo le informazioni in mio possesso, la Ferrari possiede un pacchetto aggiornato del motore in vista del Canada. A quel punto saranno allo stesso livello della Mercedes. Se non addirittura migliore”. Una notizia che farà felice i tifosi ferraristi, soprattutto se sarà confermata dai fatti.