Incidente d’auto spaventoso per 3 giocatori di Verona e Chievo (FOTO)

(foto Tuttosport)
(foto Tuttosport)

Angelis Moras, Panagiotis Tachtsidis e Ioannis Fetfatzidis hanno avuto un brutto spavento dopo l’incidente stradale capitatogli a Budapest, dove si trovavano per un impegno della nazionale greca in vista delle qualificazioni all’Europeo 2016.

I tre giocatori, che a livello di club giocano a Verona (i primi due con l’Hellas e il terzo con il Chievo), si trovavano a bordo di un taxi in direzione dell’aeroporto della capitale ungherese per prendere un volo che li avrebbe riportati in Italia. Ma il mezzo si è scontrato con un’altra vettura e l’autista del taxi ha perso la vita nell’impatto. Ci sarebbero altre tre persone ferite gravemente. I tre calciatori, invece, stanno bene ed è stata la Federcalcio greca tramite un comunicato ufficiale ad annunciarlo, spiegando anche di essere in contatto costante con loro. Per loro dunque nessuna conseguenza fisica, ma purtroppo c’è comunque scappato il morto. Moras ad una tv nazionale ha dichiarato: “Stiamo bene”.

Non sono ancora ben chiare le dinamiche dell’incidente, pare che tra le cause ci sia un colpo di sonno ma non vi è ancora certezza, pertanto non si può dunque dire chi o cosa abbia causato di preciso questo tragico avvenimento che avrebbe potuto avere anche effetti peggiori. Nelle prossime ore dovremmo saperne di più e terremo aggiornati i nostri lettori se ci saranno delle novità.