MotoGP Qatar Day 2, Marc Marquez: “Abbiamo migliorato il nostro ritmo”

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

 

Non poteva avere inizio migliore il primo appuntamento della stagione MotoGP 2015 per Marc Marquez. Il campione del mondo in carica ha fatto segnare il miglior tempo sia nelle Prove Libere 1 di ieri che nella seconda e terza sessione di oggi. Sul circuito di Losail il fuoriclasse della Honda ha girato sotto al record della pista fatto segnare da Casey Stoner nel 2008 e – consapevole com’è che domani e domenica la sua performance sarà tutta da confermare – a fine serata raccoglie le prime impressioni sulla sfida appena cominciata.

 

Una giornata importante

Il bilancio è fin qui indubbiamente positivo. “Oggi è stata una giornata molto buona, perché abbiamo migliorato il nostro ritmo, e questa è la cosa più importante – ha dichiarato Marquez sul sito ufficiale del team. Abbiamo anche provato un paio di cose che ci hanno permesso di progredire”. “Vedremo domani – ha aggiunto – se le condizioni della pista rimarranno le stesse o se miglioreranno, ma oggi abbiamo visto che tutti sono molti vicini a livello di tempi. Penso che domani lo saremo ancora di più”. Quindi ha concluso sottolineando che “la cosa più importante sarà quella di continuare così e prepararsi per la gara di domenica”.