F1 Red Bull, Daniil Kvyat: “La mia stagione inizia in Malesia”

Daniil Kvyat
Daniil Kvyat (getty images)

Il Mondiale 2015 di Daniil Kvyat al volante della Red Bull inizia dalla Malesia, visto che a Melbourne non ha potuto prendere parte alla gara a causa di un guasto al cambio prima della partenza. Un inizio di stagione davvero sfortunato per il giovane pilota russo che da quest’anno fa coppia con Daniel Ricciardo, ma a Sepang conserva bei ricordi, come la prima gara in monoposto nel 2010.

“In un certo senso, la mia stagione inizia qui in Malesia. Dopo il primo Gran Premio l’intero team sta lavorando duramente e sono certo che porterà risultati… Il nostro obiettivo è di iniziare da zero qui e migliorare andando avanti”, ha detto in un’intervista rilasciata sul sito ufficiale Red Bull Racing. ”

L’anno scorso è stata una gara dura, ma siamo riusciti a entrare in zona punti e ho anche sostenuto la mia prima vittoria in monoposto qui cinque o sei anni fa; è una pista molto, molto memorabile per me. Ci sono sempre condizioni difficili qui, è una di quelle gare in cui si ha realmente bisogno di mostrare la propria forma fisica e quanto duramente fatto con i preparatori”.

Il rapporto con il compagno di squadra Daniel Ricciard sembra ottimale per trainare la squadra ai livelli che le competono, ma per quest’anno il pilota russo non ha obiettivi ben definiti: “Mi basta andare in pista e fare del mio meglio – ha aggiunto Daniil Kvyat -. Sapete i problemi che stiamo avendo, a che punto siamo ed è stimolante e motivante per andare avanti… Tutto funziona bene e stiamo entrambi cercando di tirare per la squadra cui apparteniamo”.