Volkswagen Maggiolino, il clone cinese ha 5 porte e motore elettrico

photo by CarNewsChina.com
photo by CarNewsChina.com

Ancora una volta le aziende automobilistiche cinesi non si fanno scrupoli di copiare il design di modelli altrui. Dopo aver recentemente clonato la Range Rover Evoque con la Landwind X7 ora ci pensa la VIDOEV, con sede a Sud di Pechino, a copiare l’estetica del Volkswagen Maggiolino.

La VIDOEV già nel proprio logo sembra aver tratto ispirazione da Nissan e Volvo ed ora ha realizzato un prototipo ‘scopiazzato’ dalla mitica auto tedesca, presentato in occasione della fiera “Shandong EV Expo”, con la sola differenza che trattasi di un veicolo a 5 porte e con motore elettrico, che verrà realizzato in serie a partire dal 2016.

Pur trattandosi di un veicolo elettrico ha un terminale di scarico di cui non comprendiamo la funzione. Secondo le prime indiscrezioni il clone del Volkswagen Maggiolino dovrebbe essere dotata di un motore elettrico da 20 kW (27 CV) e avrà un prezzo di circa 100.000 yuan (oltre 14.000 euro), mentre gli interni sono ancora da definire. Per il momento non ha un nome e non si conoscono altri dettagli. VIDOEV è un’azienda che conta oltre 500 dipendenti ed è specializzata nella produzione di veicoli e minibus a basso impatto ambientale.