MotoGP Qatar, Jorge Lorenzo: “Voglio lottare per la prima vittoria”

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

I test invernali si sono conclusi una settimana fa sul circuito di Losail in Qatar e da qui prenderà il via il Mondiale MotoGP 2015, un campionato che si preannuncia emozionante e ricco di colpi di scena, dopo che le nuove Ducati GP15 hanno dato filo da torcere a Honda e Yamaha nelle prime uscite pre-stagionali. Il team Movistar Yamaha esordirà ufficialmente in gara con il nuovo cambio seamless anche se resta un lieve gap dalla Honda di Marc Marquez.

Più volte Jorge Lorenzo ha dimostrato di poter tenere il passo del campione in carica spagnolo, ma negli ultimi test la Ducati ha fatto da padrona. “La pre-stagione è finita e non vedo l’ora di correre il più presto possibile. Abbiamo completato un precampionato molto positivo, con alcuni vantaggi in termini di nuove parti meccaniche e anche in termini di prestazioni – ha dichiarato il pilota maiorchino sul sito ufficiale Yamaha MotoGP -. Abbiamo fatto un ottimo lavoro in entrambi i test di Sepang e abbiamo ottenuto alcune idee chiare su come migliorare la moto. Poi abbiamo visitato il Qatar un paio di giorni fa, ma purtroppo non sembra una pista che si adatta bene alla nostra YZR-M1, abbiamo faticato un po’ per ottenere il miglior set-up”.

Inoltre l’ultima sessione di test si è chiusa con un giorno di anticipo a causa della pioggia, non consentendo alla casa di Iwata di completare il programma di lavoro: “Ora ci troviamo di fronte la prima sfida del campionato, il gioco vero e proprio, e andiamo a Losail desiderosi di lottare per la prima vittoria. Voglio dimenticare quello che è successo lì un anno fa con la caduta nel primo giro della gara – ha ricordato Jorge Lorenzo -. Fortunatamente quest’anno arriveremo in una forma migliore e possiamo fare ancora meglio nella prima parte della stagione, quindi siamo abbastanza ottimisti per la prima gara”.