F1 GP Malesia: il pilota italiano Raffaele Marciello al volante della Sauber nelle FP1

Raffaele Marciello
foto Facebook

La scuderia Sauber ha chiuso il contenzioso con il suo ex pilota olandese Giedo van der Garde e guarda con maggiore serenità al proseguimento del Mondiale 2015 di Formula 1. E dal team elvetico arrivano buone notizie per i tifosi e gli appassionati italiani del Circus che finalmente rivedranno un connazionale in pista, Raffaele Marciello, terzo pilota della Sauber F1 Team e membro della Ferrari Driber Academy.

Il pilota originario di Zurigo ma con passaporto italiano sarà al volante della monoposto C-34 in occasione del primo turno di prove libere del Gran Premio di Sepang, quando prenderà il posto del brasiliano Felipe Nasr.

“Guidare per la prima volta la Sauber C34 sarà sicuramente un momento emozionante. Non solo per me, ma anche per l’Italia, in quanto non vi era pilota di Formula 1 italiano da molti anni. Non vedo l’ora di fare questa esperienza e sicuramente sarà entusiasmante. Sono abbastanza fiducioso di poter fare un buon lavoro e aiutare la squadra a trovare un set-up adatto a questa pista”.

Il tracciato malesiano sarà una nuova esperienza per Raffaele Marciello che può però vantare di averlo provato al simulatore Ferrari a Maranello: “Di certo mi abituerò rapidamente alla pista una volta al volante. Il circuito ha alcune curve veloci, quindi l’uscita avrà un ruolo cruciale. Un altro fattore è il tempo, in particolare l’umidità elevata e le temperature, che potrebbero essere una sfida per la guida. Tuttavia queste circostanze sono le stesse per ogni pilota – ha concluso il pilota italiano in una nota ufficiale del team -, e sono convinto di essermi preparato al meglio con il mio allenatore per questo fine settimana”.