Test Jerez Moto2, Lorenzo Baldassarri: “Lavoriamo sul setting da bagnato”

foto Twitter
foto Twitter

Anche la seconda giornata di test Moto2 a Jerez de la Frontera è stata caratterizzata dalla pioggia che ha ostacolato non poco il lavoro del team Athina Forward Racing. Nel day 2 il miglior tempo nella classifica combinata è stato segnato da Sam Lowes, pilota britannico della Speed Up racing, mentre Lorenzo Baldassarri e Simone Corsi si sono dovuti accontentare della 18esima e 26esima posizione.

“Anche la giornata odierna è stata caratterizzata dalla pioggia che è praticamente caduta tutto il giorno – ha dichiarato Lorenzo Baldassarri -. Questo ci ha frenati nel nostro lavoro, ma rispetto a ieri abbiamo approfittato per girare sul bagnato per aggiustare il set up in queste condizioni. Il feeling non è male, ma devo mettere a punto il posteriore. Domani il meteo sarà pressoché identico, forse con qualche leggera schiarita in mattinata, continueremo quindi a lavorare sul setting da bagnato”, ha concluso il giovane pilota della VR46 Riders Academy di Valentino Rossi.

La pioggia ha reso la vita difficile anche a Simone Corsi che ha preferito non rischiare troppo ed effettuato pochissimi giri per tastare le condizioni del tracciato spagnolo: “La pioggia è stata ancora la vera protagonista di questo test. Anche oggi il meteo non ci ha permesso di sfruttare al meglio la sessione. Ho preferito non rischiare e sono entrato in pista solo per verificare le reali condizioni del tracciato. Speriamo in un piccolo miglioramento meteorologico per domani – ha aggiunto Simone Corsi – per riuscire a fare il punto prima della trasferta in Qatar”.