MotoGP, Valentino Rossi: “Yamaha è migliorata, ho voglia di iniziare questa stagione”

Valentino Rossi nei box di Losail (getty images)
Valentino Rossi (getty images)

Nella terza ed ultima giornata di test IRTA a Losail ha vinto la pioggia che ha costretto tutti i team a restare fermi ai box e a chiudere i test invernali con un giorno d’anticipo. Un contrattempo che ha generato un certo malumore anche nei box della Yamaha, dove Valentino Rossi e Jorge Lorenzo erano alla ricerca di una soluzione ai vari problemi alla M1, prima del Gran Premio del Qatar che aprirà il Mondiale fra meno di due settimane.

Senza quest’ultima giornata di test il pilota maiorchino lascia Losail con il quarto riferimento cronometrico, seguito dal campione di Tavullia in quinta piazza, ma resta ancora molto da fare per tenere testa alle Honda e alle Ducati, ultimamente alla ribalta dei vertici di classifica. E per chiarire gli ultimi dubbi, soprattutto in tema di grip, si dovrà attendere il prossimo 26 marzo quando si aprirà il primo week-end di gara.

“E’ stato un vero peccato non essere in grado di guidare l’ultimo giorno di test. La giornata era molto importante per sistemare le ultime cose e per migliorare la moto prima della gara. La pioggia, purtroppo, non ci ha permesso di completare questi test – ha dichiarato Valentino Rossi in una nota ufficiale -. Tuttavia possiamo fare un bilancio positivo di questi test. I test pre-stagione sono stati positivi. La moto è migliorata rispetto allo scorso anno e questa è la cosa più importante. Sarà una buona stagione”.

Ma se fino allo scorso anno il discorso titolo iridato era riservato a quattro piloti, dal prossimo campionato ci saranno anche le Ducati di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone nel gruppetto di testa: “Ci sono molti piloti che sono veloci e vicini. Per rimanere in testa, dobbiamo essere al 100%. Il nuovo cambio ci aiuterà. Funziona bene e questo aiuta molto in frenata – ha specificato il pesarese -. Questo non è un enorme vantaggio, ma è un vantaggio. Ho voglia di iniziare questa stagione. I ragazzi sono entusiasti. Siamo tutti impazienti di iniziare questo campionato”.