Formula 4: Mick Schumacher si schianta a 160 km/h

Mick Schumacher
foto da vanamersfoortracing.nl

La nuova avventura in Formula 4 di Mick Schumacher, figlio 15enne del sette volte campione del mondo Michael Schumacher, è iniziata con un grosso spavento. Sul circuito tedesco del Lausitzring Mick si è schiantato a 160 km/h durante la prima sessione di test pre-campionato ed è finito nella ghiaia, fortunatamente senza riportare conseguenze.

Da quest’anno il giovanissimo driver farà parte del team olandese Van Amersfoort Racing, dove farà coppia con Harrison Newey, figlio dell’ormai celeberrimo ingegnere inglese della Red Bull, Adrian Newey. Il team manager Frits van Amersfoort ha minimizzato l’incidente: “È solo agli inizi. Dobbiamo capire che lui è solo all’inizio della sua carriera e deve ancora imparare tanto. L’aspetto positivo è che lui ha voglia di imparare”.

Sull’incidente rimediato da Mick Schumacher è intervenuto anche il campione tedesco della Ferrari, che ha sottolineato l’onere di dover portare il cognome Schumacher: “Il passaggio dai kart alle monoposto è già difficile di per sé ma per lui il peso sarà ancora più grande”.