Yamaha √ Root: ecco il nuovo concept del marchio nipponico (VIDEO)

(foto yamaha.com)
(foto yamaha.com)

 

Un design decisamente minimal, con una carrozzeria ridotta all’osso, un piccolo serbatoio, una lunga sella in cuoio ispirata al profilo di un cavallo che parte dal retrotreno fino ad arrivare alla ruota anteriore e ruote lenticolari al posto di quelle a razze tradizionali. E’ questo l’identikit della Yamaha √ Root, il nuovo concept del marchio nipponico che, in un video appena rilasciato dallo storico produttore, si mostra come un prototipo già perfettamente funzionante.

Nata come MT-07 prima di essere modificata dai designer della Yamaha Corporation in occasione della nove edizione della Biennale Internationale Design di Saint-Etienne, in Francia, la Yamaha √ Root – traduzione del simbolo grafico della radice di elevazione a potenza – è frutto dell’ingegno di Kazuki Kashiwase: “L’idea del progetto  – ha spiegato il designer – è quella di consentire a lui o a lei di far parte del paesaggio che passa. La forma della sella si ispira a un cavallo e mira a dare un senso di unità tra le persone, la natura e il mezzo stesso”.

Il nome del progetto – AH A MAY – non è altro che il ribaltamento del marchio originario e ne racchiude l’idea. I designer delle divisioni moto e musica della Yamaha si sono scambiati i compiti, senza vincoli produttivi né commerciali, seguendo i rispettivi principi di stile ma con l’idea di conservare una specularità, una condivisione di forme dei prodotti Yamaha.

Pur nella sua essenzialità, la Yamaha √ Root non rinuncia all’avanguardia tecnologica: al posto del classico cruscotto presenta infatti uno speciale manometro da polso che ha le sembianze di un normale orologio, ma in realtà funge da un tachimetro wireless, contachilometri e indicatore di marcia.

A quando l’arrivo nei concessionari?