F1 GP Australia: Mercedes imbattibile, ma Sebastian Vettel sale sul podio

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel (getty images)

Il GP Australia di F1 2015 si conclude con la vittoria del campione in carica Lewis Hamilton seguito dal compagno di squadra Nico Rosberg, confermando la marcia in più della Mercedes. “È una sensazione incredibile ricominciare con una vittoria, il team ha fatto un gran lavoro”, ha commentato a caldo il pilota inglese.

Ma sul terzo gradino del podio troviamo la Ferrari di Sebastian Vettel che mantiene la parola data dopo le qualifiche di ieri, quando aveva parlato di podio alla portata di mano. “La partenza della stagione è stata ottima, è un onore essere alla Ferrari”, ha dichiarato il pilota tedesco.

Un inizio incoraggiante per la Scuderia di Maranello sebbene il team tedesco sembri di un altro pianeta. Gara sfortunata per l’altro ferrarista Kimi Raikkonen che al 41esimo giro del GP Australia accusa un problema alla posteriore sinistra mentre rientrava ai box, costringendo a chiudere il Gran Premio senza punti. Quarto posto per Felipe Massa al volante della Williams, seguito dalla Red Bull di Daniel Ricciardo.

 

F1 GP Australia 2015: ordine di arrivo

1 Lewis Hamilton Mercedes 1h31m54.067s
2 Nico Rosberg Mercedes -7.640
3 Sebastian Vettel Ferrari 25.523s
4 Felipe Massa Williams/Mercedes 29.196s
5 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1m26.149s
6 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1 Lap
7 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1 Lap
8 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1 Lap
9 Carlos Sainz Jr. Toro Rosso/Renault 1 Lap
10 Sergio Perez Force India/Mercedes 1 Lap
11 Jenson Button McLaren/Honda 2 Laps
– Kimi Raikkonen Ferrari Retirement
– Max Verstappen Toro Rosso/Renault Retirement
– Kevin Magnussen McLaren/Honda Not started
– Valtteri Bottas Williams/Mercedes Withdrawn
– Daniil Kvyat Red Bull/Renault Not started
– Romain Grosjean Lotus/Mercedes Retirement
– Pastor Maldonado Lotus/Mercedes Collision
– Will Stevens Marussia/Ferrari Withdrawn
– Roberto Merhi Marussia/Ferrari Withdrawn