Drag Racing: incidente a 450 km/h e volo di 20 metri, Larry Dixon esce indenne (VIDEO)

Larry Dixon
Larry Dixon (getty images)

In Florida, presso l’autodromo Auto Plus Raceway di Gainesville si è registrato un quasi miracolo durante le qualifiche per l’evento di drag racing Gatornationals. Il dragster driver Larry Dixon è uscito indenne dalla sua vettura (ciò che è rimasto della sua vettura…) dopo essersi schiantato contro una protezione laterale a 450 km/h: subito dopo l’impatto l’auto è decollata a oltre venti metri d’altezza per poi impattare sull’asfalto.

Quando ormai tutti gli spettatori s’immaginavano il peggio Larry Dixon è uscito dall’abitacolo con le proprie gambe, seppur stordito, salutando il pubblico che ha tirato un grande sospiro di sollievo. Il pilota è stato subito accompagnato nella clinica mobile del circuito per gli accertamenti di rito, ma è uscito poco dopo senza nessuna complicazione.

Dixon ha descritto il volo “come un giro sulle più paurose montagne russe e andare fuori pista. Devi solo aspettare di toccare terra augurandosi che tutto vada bene e che tu riesca ad uscire indenne… Ogni cosa è andata per il verso giusto. La mia macchina è distrutta ma sono ancora qui”. Ma il pilota non è nuovo a simili episodi: nel 2000 ha subito delle lesioni alla gamba e all’occhio, ma fortunatamente con il passare degli anni le vetture del drag racing sono più solide e sicure.