MotoGP, boss Yamaha: “Valentino Rossi può vincere il decimo titolo mondiale”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (getty images)

Alla vigilia degli ultimi test ufficiali invernali di MotoGP in Qatar Lin Jarvis, boss Movistar Yamaha, si è detto pronto a scommettere su Valentino Rossi, alla ricerca del suo decimo titolo iridato in carriera. Un’impresa che sembra difficile visto il ritmo della Honda di Marc Marquez, ma la storia dello sport insegna che può succedere di tutto e i sogni possono realizzarsi.

Nella scorsa stagione Valentino Rossi ha conquistato due vittorie e undici podi, concludendo al secondo posto il Mondiale della classe regina, quando ormai in molti lo davano sulla via del tramonto. Ma la casa di Iwata ha scommesso su di lui e conferma la massima fiducia sulle sue possibilità: “Ha dimostrato che non vi è alcuna ragione per non credere che possa vincere il titolo se tutto va come deve andare e lui è perfettamente preparato”, ha ammesso Lin Jarvis a Speedweek.com.

Non si può però dimenticare che davanti a sè c’è un fenomeno di nome Marc Marquez che anche nei primi test a Sepang ha dimostrato di essere ancora il più veloce: “L’anno scorso ha vinto due gare, Marc ha vinto 13 volte. Non c’era alcun equilibrio, ma vale anche per Jorge. Valentino è perfettamente preparato. Dovresti essere un uomo coraggioso per scommettere contro di lui, giusto? Queste grandi cose possono accadere nello sport – ha affermato il boss della Yamaha -. Se tutto va bene, Valentino può ottenere il suo decimo titolo”.

Di certo la MotoGP 2015 regalerà grandi emozioni in una grande sfida a quattro, dove potrebbe recitare un certo ruolo importante anche la Ducati, nettamente in crescita con l’approdo della nuova GP15. Ma per il momento Lin Jarvis preferisce restringere la cerchia degli ipotetici vincitori tra i piloti Honda e Yamaha: “Penso che sarà un anno affascinante perché sappiamo che Marc è forte. Non vi è alcun dubbio che Jorge reagisca e vuole vincere il titolo. Dani è ancora motivato dalla nuova organizzazione della sua squadra. Questa stagione sarà emozionante per la sfida Honda contro Yamaha”.