Autobus corazzato di Margaret Thatcher, in vendita sul web a 25.000 sterline

Bus Blindato di Margaret Thatcher (Fonte Milweb)
Bus Blindato di Margaret Thatcher (Fonte Milweb)

Non tutti sanno che negli anni Ottanta Margaret Thatcher, allora primo ministro inglese, si fece costruire un bus blindato, che utilizzava assieme al suo staff per spostarsi nelle città inglesi e non solo, e per proteggersi dagli attacchi terroristici che imperversavano in quel periodo. E adesso il famoso mezzo è stato messo in vendita su un sito web specializzato, che tratta veicoli e armi da guerra, al prezzo di 25.000 sterline.

 

Bus blindato di Margaret Thatcher a 25 mila sterline

La dotazione di questo esemplare di bus corazzato è tipicamente da anti sommossa, con protezioni antisfondamento nel pavimento, vetri corazzati antiproiettile e pneumatici anti-foratura, e un ambiente separato con un sistema di filtraggio dell’aria per eventuali attacchi chimici e biologici, e ovviamente è anche dotato di un armamento completo per contrattaccare. E dotato di 36 posti e pesa 17,5 tonnellate, utilizza molte parti costruite dalla Rolls Royce come il motore turbodiesel da 12 litri che riesce a spingere il bus alla velocità di 130 km/h.

Il venditore dichiara che il mezzo è in ottime condizioni, tranne un paio di fori di proiettile e un po di segni dovuti dal tempo trascorso, come i rivestimenti interni rovinati e l’alluminio usato per gli esterni da lucidare, però ha percorso solo 21 mila chilometri, di cui gli ultimi in Irlanda del Nord, dove ha trasportato i militari inglesi dall’aeroporto “Derry” alla capitale Belfast.

I nomi dei nipoti del progettista sulle fiancate concludono le caratteristiche del mezzo, ma non si sa del tutto il suo passato, di fatto si cerca di ricostruire la sua storia con chi lo ha costruito e chi lo ha utilizzato per viaggiare.