MotoGP 2015: Pramac Racing Team presenta la nuova squadra

foto Facebook
foto Facebook
Pramac Racing Team ha presentato la squadra della stagione 2015 tra le colline senesi di Chianti per dare il via al quattordicesimo capitolo di attività in MotoGP, dopo la nascita nel 2002. Quest’anno la guida della Ducati satellite sarà affidata a Danilo Petrucci e Yonny Hernandez che nei primi test di Sepang hanno dimostrato di poter rientrare nella top ten sebbene ci sia ancora molto lavoro da fare sulla Desmosedici GP14.

Nella serata di presentazione il primo a prendere la parola è stato Paolo Campinoti, Ceo di Pramac e Team Principal di Pramac Racing Team. “E’ con grande orgoglio ed immutato entusiasmo che ci troviamo a presentare il nostro team per il quattordicesimo anno consecutivo. La stagione 2014 è stata per noi ricca di emozioni ed ha ulteriormente stretto, se mai ce ne fosse stato bisogno, il legame con Ducati di cui Andrea Iannone sarà alfiere nel 2015. E’ questa una missione che ci sentiamo fortemente propria: essere un supporto operativo per la casa costruttrice di Borgo Panigale oltre che una cantina, per usare un parallelismo con la splendida location che ci ospita questa sera, dove far maturare giovani talenti”.

A seguire sono intervenuti il team manager Francesco Guidotti e i due alfieri Danilo Petrucci e Yonny Hernandez, che si è lasciato alle spalle l’infortunio alla spalla ed è pronto a dare battaglia in pista

“Sono molto felice di essere un pilota di Pramac Racing – ha affermato il rider colombiano – e di esserlo per il secondo anno consecutivo con una squadra che già conosco. E’ un’opportunità molto importante per me, un’occasione che devo riuscire a sfruttare al meglio. Spero questo anno di fare una stagione migliore di quella 2014, di combattere sempre per la Top 10. Questo significa lavorare tanto con la squadra ed il feeling con tutti i tecnici è già molto buono. La moto? E’ bellissimo guidare una Ducati. La moto dello scorso anno mi ha consentito di fare una grande esperienza, adesso devo riuscire a fare quel salto di qualità per combattere sempre per un posto tra i primi 10. Non vedo l’ora di correre”.

Il pilota ternano Danilo Petrucci sta prendendo sempre più confidenza con la nuova moto e si è detto entusiasta dell’avventura che sta per iniziare con il team Pramac Racing : “Questa è la mia quarta stagione nella classe regina del Motomondiale e credo di aver acquisito un bagaglio d’esperienza che potrà tornami utile per riuscire a far bene. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno creduto in me e mi hanno offerto questa grande opportunità, in particolare la famiglia Campinoti che mi ha accolto e Francesco Guidotti che mi ha fatto conoscere. Un pensiero va anche alla mia famiglia – ha proseguito Petrucci – e alle Fiamme Oro della Polizia per il sostegno che mi hanno sempre fatto percepire. La stagione 2015 sarà per me la prima su una moto factory. Sono molto emozionato e felice di poter guidare una delle migliori moto al mondo. Il mio obiettivo? Mi aspetto di fare ancora esperienza ma soprattutto di far fruttare quello che ho imparato nei precedenti tre anni e percorrere una strada che sia all’altezza dei piloti che mi hanno preceduto in Pramac Racing”.