MotoGP: Casey Stoner lancia la sfida a Marc Marquez

Casey Stoner (Getty Images)
Casey Stoner (Getty Images)

 

Il due volte campione del mondo di MotoGP Casey Stoner, ritiratosi dalle competizioni ufficiali a soli 27 anni, è convinto che non avrebbe nessuna difficoltà a tener testa a un fuoriclasse del calibro di Marc Márquez.

Il pilota australiano negli ultimi mesi è tornato a fare parlare di sé per una serie di nuovi impegni in pista – dai collaudi per la Honda alle 8 Ore di Suzuka-8 alle gare GT o endurance – e, come riportano i colleghi di Speedweek, ha detto la sua anche sulla nuova stagione della classe regina.

 

Dalla premier class a Top Gear, passando per Valentino Rossi

Dopo una rapida premessa sul rapporto con i suoi fan (“Quando ho annunciato il ritiro, alcuni hanno pensato che volessi solo un aumento di stipendio. Ma io sono uno che dice sempre quello che pensa. Ora che tutti lo sanno, penso di essere più rispettato di prima”), Stoner ha paragonato le sue doti di centauro a quelle del Fenomeno di Cervera. “Ha una grande costanza – ha detto riferendosi a Marquez – , ma Jorge [Lorenzo], Dani [Pedrosa] e Valentino [Rossi] hanno dimostrato di poterlo battere. In termini di velocità pura, neppure io avrei problemi a confrontarmi con lui”, anche se “il livello oggi è molto alto”.

L’australiano ha poi speso qualche parola sulla sfida lanciata dal popolare programma della BBC Top Gear, e da lui prontamente raccolta, in vista del prossimo Top Gear Festival 2015 di Sydney (18-19 Aprile). Stoner tenterà di battere il record sul giro per le moto con una Honda RCV1000R, la ‘Open‘ del colosso giapponese nella premier class dello scorso anno, mentre i conduttori inglesi Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May – con l’aiuto del mitico Stig – si misureranno con un team all-star australiano in un’avvincente gara chiamata “The Cr-Ashes”.

“Sono davvero impaziente di rappresentare l’Australia nella Cr-Ashes – ha dichiarato Stoner – . Ho sentito Jeremy, Richard, James e Stig, che sono davvero decisi a dare battaglia, per cui resta da vedere cosa potremo fare al riguardo! Tornerò in sella a una moto Honda MotoGP, e questo aggiungerà sicuramente altro spettacolo per tutti gli appassionati”.