Abarth 595: la nuova gamma al Salone di Ginevra (VIDEO)

Abarth 595 Competizione (foto Twitter)
Abarth 595 Competizione (foto Twitter)

 

La Abarth guarda al 2015 rinnovando la propria gamma e potenziandone le doti tecniche, a partire alla 595 Competizione. E’ questa una delle “sorprese” del Salone di Ginevra 2015 che hanno più attirato l’attenzione di migliaia tra esperti, appassionati e addetti ai lavori presenti alla fiera svizzera.

 

Un’auto “ritagliata” su misura

Lo stand ginevrino è servito da trampolino di lancio per quattro nuove versioni della Abarth. La principale è senz’altro, come accennato, la 595 Competizione, la variante più sportiva ed estrema della gamma, presentata in una particolare livrea rossa a Ginevra, con una potenza di 180 CV, scatto da 0 a 100 km/h in poco più di 7 secondi e velocità massima superiore a 210 km/h. A questa si accompagnano la Abarth 595 Custom con il 1.4 Turbo T-Jet da 140 cavalli abbinato al cambio manuale o automatico di tipo sequenziale robotizzato, la Abarth 595 Turismo, con lo stesso 1.4 sovralimentato proposto in versione da 160 CV e cambio manuale a cinque rapporti o sequenziale con paddles al volante, destinata per chi cerca maggiori prestazioni, e la Abarth 695 Biposto, una vera sportiva da corsa omologata per l’uso stradale, con abitacolo per due, 190 CV di potenza e la possibilità di scegliere un cambio a innesti frontali.

Il marchio conferma anche in questa occasione una delle sue prerogative: la possibilità cioè di personalizzare la “meccanica” del modello con cinque kit di potenziamento per il motore, diverse elaborazioni per le sospensioni, l’impianto frenante e lo scarico e una serie di accessori estetici che consentono di ritagliarsi una vettura praticamente su misura.