WRC: in Messico comanda Sébastien Ogier

(Getty Images)
(Getty Images)

 

E’ Sébastien Ogier – come molti si aspettavano – a trionfare nel Rally del Messico (Power Stage inclusa), dopo una gara che lo ha visto combattere fino all’ultimo metro prima con Thierry Neuville e poi Andreas Mikkelsen. Con il successo di oggi il francese di Gap porta a tre i successi su tre appuntamenti del calendario mondiale 2015, confermandosi ai vertici della disciplina e allargando il gap con i rivali che lo inseguono più da vicino.

Dopo l’uscita di scena del belga Nuville (Hyundai), fermato da un capottamento dovuto a una foratura, il pilota della Volkswagen Polo R WRC ha potuto incrementare il proprio vantaggio sui principali inseguitori, fino al momento dell’incidente che ha messo fuori gioco anche Jari-Matti Latvala, che si trovava in seconda posizione.

Tutti i piloti che sono arrivati alle spalle di Sebastien Ogier hanno accumulato ritardi importanti, ma dalla metà del rally è andata in scena una sfida particolarmente interessante tra Mads Ostberg e Mikkelsen per la seconda e la terza posizione generale. Il pilota norvegese della Citroen (ormai DS) è infine riuscito a imporsi sul connazionale della Volkswagen.

Al quarto posto troviamo la prima Ford Fiesta RS WRC, preparata dalla M-Sport e affidata al britannico Elfyn Evans, che ha portato a termine una gara priva di errori o sbavature, ma senza mai dare l’impressione di poter ambire al podio. Lo stesso vale per lo spagnolo Daniel Sordo, primo pilota Hyundai al traguardo, che chiude 5° in classifica.

Il principale rivale di Sebastien Ogier era anche stavolta Neuville (vincitore di due speciali delle prime tre disputate): peccato che l’incidente cui si è accennato lo abbia messo fuori gioco, chiamandolo a una rimonta che lo ha portato dal fondo della classifica all’8° posto assoluto (e al 3° nella Power Stage), dopo Martin Prokop, che ha ottenuto un’ottima 6° posizione, e Nasser Al Attiah, 7° al volante di una Ford Fiesta RRC. Chiudono la top ten l’austriaco Nicolas Fuchs e Jari Ketomaa, al volante della Ford Fiesta R5.

 

 

WRC, Rally del Messico, 08/03/2015-  Classifica finale (primi dieci)

1. Sebastien Ogier – Volkswagen Polo R WRC – 4.19’13″4
2. Mads Ostberg – Citroen DS3 WRC – +1’18″8
3. Andreas Mikkelsen – Volkswagen Polo R WRC – +1’25″1
4. Elfyn Evans – Ford Fiesta RS WRC – +3’40″2
5. Dani Sordo – Hyundai i20 WRC – +5’01″8
6. Martin Prokop – Ford Fiesta RS WRC – +6’36″1
7. Nasser Al-Attiyah – Ford Fiesta RRC – +14’52″7
8. Thierry Neuville – Hyundai i20 WRC – +22’43″3
9. Nicolas Fuchs – Ford Fiesta R5 – 22’49″0
10. Jari Ketomaa – Ford Fiesta R5 – +23’10″2