MotoGP, Francesco Guidotti: “Danilo Petrucci ha sorpreso Pramac Racing”

Danilo Petrucci
Danilo Petrucci (getty images)

I piloti e i team di MotoGP si apprestano a scendere in pista dal 14 al 16 marzo 2015 per l’ultima sessione di test collettivi pre-campionato sul circuito del Qatar, dove due settimane dopo si terrà il primo Gran Premio stagionale. Al termine dei test a Sepang il team Pramac Racing può guardare avanti con ottimismo, grazie alle buone prestazioni di Danilo Petrucci, ad un passo dalla top ten, e di Yonny Hernandez, ritornato in pista dopo un infortunio alla spalla e quindi ancora in fase di ‘rodaggio’.

Il Team Manager Francesco Guidotti ha fatto il punto della situazione in un’intervista rilasciata al sito ufficiale motogp.com, dicendosi soddisfatto ma non pago del livello di sviluppo raggiunto dalla Desmosedici GP14, che ora dovrà iniziare a mettere in secondo piano i tempi sul giro per concentrarsi sul passo gara.

“La moto è diversa da quella che aveva nella passata stagione . ha detto Guidotti riferendosi al pilota colombiano Hernandez -. Ma è una moto migliore, che dovrebbe metterlo nelle condizioni di essere più performante anche alla luce di un consumo inferiore delle gomme. Con Yonny è più una questione tecnica che di setting. Stiamo cercando di mettergli in mano una moto che sia fatta per le sue caratteristiche”.

A fare piccoli ma grandi passi è il pilota ternano Danilo Petrucci che sembra prendere sempre maggiore confidenza con la nuova moto: “Dopo i primi due test la sensazione è molto positiva. Non solo sta rispettando tutti i pronostici ma in tante aree ci ha sorpreso favorevolmente. E’ ancora più avanti di quello che ci aspettavamo – ha confessato Francesco Guidotti -. Il problema è che tutto questo ancora non basta. C’è ancora molto da lavorare ma la sintonia con la squadra, le decisioni da prendere ed i numerosi momenti in cui ci scambiamo le impressioni sono molto costruttivi. Quando parla con la squadra dopo ogni rientro ai pit box l’intesa e la comprensione reciproca è di alto livello – ha concluso – e questo è un dato estremamente importante”.

Non a caso sulla pagina Facebook ufficiale del team Pramac Racing è stato postato un video di Danilo Petrucci mentre sfreccia con la sua Ducati GP14 a oltre 325 km/h sul rettilineo di Sepang in occasione degli ultimi test. Un biglietto da visita per iniziare il prossimo Mondiale MotoGP 2015 al top della velocità!