Casey Stoner torna in pista: possibile la partecipazione alla 8 Ore di Suzuka

Casey Stoner (getty images)
Casey Stoner (getty images)

Nel Mondiale di MotoGP l’assenza di uno come Casey Stoner si avverte. L’australiano avrebbe sicuramente dato spettacolo battagliando con i vari Marc Marquez, Jorge Lorenzo, Valentino Rossi e gli altri. Ma quello del 2012 è stato l’ultimo campionato corso nella classe regina per lui, dopo aver annunciato il suo prematuro ritiro.

Da allora si sono susseguite alcune voci su un suo ritorno, alimentate soprattutto dal fatto che il pilota in certe occasioni continui a testare le moto Honda, ma sono sempre state prontamente smentite. Lui con la MotoGP ha chiuso ed è sicuramente una grande perdita per tutti gli appassionati oltre che per la categoria.

 

Casey Stoner alla 8 Ore di Suzuka?

Rivedremo l’ex campione del mondo di Ducati e Honda in pista? Sembra di sì. A rivelarlo è Max Temporali nel suo blog Piega e Spiega su Sportmediaset. L’occasione per rivederlo in azione potrebbe infatti essere la prestigiosa 8 Ore di Suzuka, competizione per la quale la Honda sta lavorando per rientro dell’australiano.

Livio Suppo, direttore generale HRC, ha confermato le indiscrezioni pur chiarendo che ancora non è stata presa alcuna decisione definitiva e che pertanto è prematuro parlare di un certo ritorno alle corse per Casey Stoner: “Non c’è ancora niente di deciso, per ora l’unico test in programma è per il mese di ottobre con la MotoGP. Correre la 8 ore sarà una sua decisione, non certo di Honda, e in questo momento Casey sta valutando questa possibilità. Poi dipenderà anche da chi sarà il compagno di squadra. Di certo la velocità di oggi di Casey può permettergli di vincere una gara come la 8 ore”.

Nonostante il ritiro dalla MotoGP, il 29enne di Southport rimane ancora molto competitivo e i tempi messi a segno nei test disputati recentemente hanno impressionato in maniera positiva i giapponesi. I nomi di coloro che faranno parte del team Honda per la 8 Ore di Suzuka verranno decisi a fine marzo, dunque non rimane che attendere per capire se Casey Stoner parteciperà o meno all’evento. Il suo compagno, eventualmente, dovrebbe essere Michael Van der Mark. Il 22enne olandese è un pupillo della Casa motociclista di Tokio, corre in Superbike da quest’anno dopo aver vinto il titolo in Supersport nel 2014 e sempre lo scorso anno ha trionfato anche a Suzuka.

Intanto è in programma un nuovo test con la Honda CBR 1000 RR, versione Superbike, con la quale ha già avuto modo di correre a Sepang. Questa moto ha vinto le ultime 5 edizioni consecutive della manifestazione che il 26 luglio prenderà il via e che potrebbe vedere al via un campione che per anni è stato ammirato nel Motomondiale.