F1 incidente Fernando Alonso, parole shock dei meccanici McLaren: “Sentivamo gemiti”

incidente Fernando Alonso
Fernando Alonso incidente (Getty Images)

Ci sono ancora molti dubbi sulle reali cause che hanno portato Fernando Alonso a sbattere dopo la Curva 3 del circuito di Barcellona nel corso dei test di Formula1. La McLaren ufficialmente ha diffuso la notizia che l’episodio è stato provocato dall’elevato vento presente in quel punto della pista. Ma un fotografo spagnolo ha smentito la versione ufficiale, asserendo che la situazione del vento non era compromettente e che la velocità del pilota non era neppure così elevata da giustificare l’accaduto. Anche altri esperti non sono affatto convinti delle motivazioni fornite dal team di Woking.

Si era parlato anche di possibili problemi tecnici alla monoposto e anche di una scossa elettrica, ma prende sempre più piede l’ipotesi di problemi di salute accusati da Fernando Alonso che avrebbe letteralmente perso i sensi.

Queste versione prende sempre più consistenza dopo che La Gazzetta dello Sport ha raccolto le dichiarazioni di alcuni meccanici McLaren che hanno raccontato: “Chiamavano Fernando, ma dalla radio arrivavano solo gemiti strani e soffocati, poi, dopo un ultimo lamento c’è stato solo silenzio”. Se queste parole venissero confermate, la scuderia inglese dovrebbe fare un passo indietro rispetto a quanto diramato nel proprio comunicato.

L’incidente di Fernando Alonso continuerà a far discutere nei prossimi giorni e anche nelle prossime settimane, ma l’importante è che l’ex Ferrari stia meglio. E’ comunque ancora in dubbio la sua presenza nei test che si svolgeranno sempre a Barcellona da giovedì a domenica.