Fernando Alonso resta in ospedale. Il manager: “I test più importanti sono quelli medici”

Luis Garcia Abad
Luis Garcia Abad (getty images)

Per la terza notte consecutiva Fernando Alonso resterà in ospedale per accertamenti in seguito all’incidente rimediato nell’ultima giornata di test sul circuito del Montmelò al volante della McLaren-Honda. Il pilota spagnolo resterà sotto osservazione presso l’Hospital General de Catalunya di Barcellona ancora per 24 o 48 ore, come riportato dal quotidiano iberico As e dalla Bbc.

I medici hanno fatto sapere che l’ex ferrarista è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti, al fine di consentirgli di recuperare in pieno la perfetta condizione psicofisica.

E il manager Luis Garcia Abad ha dichiarato: “I test più importanti, in questo momento, sono quelli che i medici stanno facendo su Fernando. Dobbiamo essere sicuri che lui sia in grado di guidare al momento giusto”. Quindi la sua presenza nei prossimi test pre-campionato, in programma dal 25 febbraio all’1 marzo, restano un’incognita per Fernando Alonso.

Il team britannico, con un comunicato ufficiale diramato alquanto in ritardo, ha attribuito la colpa dell’incidente al forte vento presente al Montmelò, ma probabilmente il pilota di Oviedo non confermerà mai questa teoria che a molti sembra assurda…