La regina Elisabetta cerca un autista, ecco i requisiti del bando

Regina Elisabetta (Foto by Twitter)
Regina Elisabetta (Foto by Twitter)

I Reali Londinesi hanno un problema… Non hanno l’autista per la Regina Elisabetta, e lo stanno cercando con un bando pubblico, postato anche su Internet.

La regina Elisabetta cerca un autista.

 

Fra le molteplici caratteristiche richieste, che deve avere il perfetto candidato, le più importanti sono quella del carattere, che deve essere calmo anche quando è sotto pressione in mezzo al traffico londinese, e la velocità, si perché ha bisogno di qualcuno che faccia arrivare la Regina Elisabetta sempre in orario nonostante gli ingorghi.

Per il futuro autista non pensiate che sia vita facile, da uno chaffeur di corte si richiedono requisiti al top: Patente britannica senza alcuna macchia, conoscere perfettamente le strade di Londra e dintorni, sapere mantenere le auto della corona in perfetto stato, e se tutto ciò non bastasse, avere comprovata esperienza nel settore e ottime capacità nei rapporti interpersonali.

Intanto lo stipendio non è altissimo per il tipo di lavoro, Il contratto è a tempo indeterminato e lo stipendio annuale oscilla tra le 23-24.000 sterline, circa 32 mila euro, dovrà lavorare per 48 ore a settimana ma potrà contare sui pasti nella mensa di Palazzo e ovviamente l’alloggio. Per invogliare le candidature, la regina offre “un ambiente unico e stimolante” e “33 giorni di ferie pagate”. Vi sembra poco…???

Pensate che gli ultimi chaffeur sono stati licenziati, uno perchè organizzava visite private di parenti e amici a palazzo, il secondo non è ancora chiaro che fine abbia fatto. Di lui si sa solo che giovedì ha fatto arrivare tardi la Regina Elisabetta ad un impegno a Trafalgar Square rimanendo imbottigliato nel traffico.