Khouma Babacar sfreccia con la Porsche senza patente alle 3 di notte: denunciato

Khouma Babacar (Getty Images)
Khouma Babacar (Getty Images)

La Gazzetta dello Sport riporta che Khouma Babacar, attaccante della Fiorentina, è stato fermato dalla Polizia la scorsa notte alle ore 3 mentre guidava senza patente una Porsche Cayenne  in viale Matteotti a Firenze. Con lui c’era un amico senegalese.

Non avendo mai conseguito la patente per poter guidare alcun veicolo in Italia, il giocatore è stato denunciato, mentre l’automobile è stata sottoposta ad un fermo amministrativo.

Già nel 2011 Khouma Babacar fu sorpreso dai carabinieri al volante di una Chevrolet e il mezzo fu sequestrato per 30 giorni perché era in possesso solamente della licenza di guida del Senegal, che sulle strade italiane non ha alcun valore.

Il suo allenatore Vincenzo Montella ha così commentato il gesto del centravanti viola: “E’ stata una ragazzata, gli ho chiesto io di spostare la macchina che era parcheggiata male (ride, ndr)”. Nessun caso dunque, per il ragazzo non vi dovrebbero essere provvedimenti disciplinari di particolare rilievo. Ma se si ripetesse ancora un episodio simile, la situazione potrebbe cambiare dato che si tratterebbe della terza volta.

Il consiglio che diamo a Khouma Babacar è semplicemente quello di prendere la patente italiana, così non avrà più problemi. Non ha senso sfidare la legge sapendo di essere dalla parte del torto. Purtroppo i calciatori famosi, e non solo, a volte si sentono al di sopra delle regole in virtù dei soldi che guadagnano dato che possono permettersi di pagare qualsiasi multa.