F1, Nico Rosberg: “Ferrari migliorata più di tutte. Mercedes? Fiducioso per il futuro”

Nico Rosberg (Getty Images)
Nico Rosberg (Getty Images)

Nico Rosberg nonostante alcuni problemi al collo questa mattina è sceso in pista per poi lasciare spazio a Lewis Hamilton, anche lui acciaccato, nel pomeriggio. Una vera e propria staffetta tra i due piloti della Mercedes.

Il tedesco si è posizionato 6°, giusto dietro al compagno di squadra, dopo aver percorso 66 giri sul circuito di Barcellona. Una mezza giornata di test comunque utile perché la monoposto si è comportata bene, confermando le buone sensazioni in termini di affidabilità e di ritmo che si erano già carpite a Jerez.

Nonostante la supremazia dimostrata nel Mondiale 2014 di Formula1, la scuderia di Stoccarda guarda comunque con attenzione i progressi dei team concorrenti ed in particolare della Ferrari. Nico Rosberg si è così espresso su questo tema: “E’ chiaro il modo in cui gli altri sono migliorati. Sembra che la Ferrari ha fatto il passo in avanti più grande verso di noi. I nostri occhi sono aperti al momento”. Le sue parole sono state riportate da espnf1.com.

Per quanto riguarda i miglioramenti della Mercedes dal test di Jerez ad oggi ha commentato: “Non si può mai essere felici, ma sono fiducioso che faremo le cose nel modo giusto e miglioreremo”.

Sui suoi problemi al collo ha spiegato la situazione: “Sto facendo attenzione. So che la causa è la mia posizione di guida nell’auto, che a Jerez era un po’ sbagliata e non lo avevo capito. Adesso però va bene. E’ incredibile che pochi millimetri o centimetri cambino tutto”.